Collio Rosso Riserva degli Orzoni

Gli Orzoni furono tra il 1558 e il 1770 una delle nobili famiglie proprietarie della tenuta di Russiz Superiore, che già allora avevano individuato un appezzamento particolare per la produzione di vini rossi, indicato nelle vecchie mappe catastali predisposte nel Settecento all’epoca di Maria Teresa e completate in seguito dall’amministrazione napoleonica.

Vitigni
Cabernet Sauvignon 75%, Merlot 15%, Cabernet Franc 10%.


Vinificazione
Le uve separate dai raspi, vengono poste a macerare in grossi tini di acciaio per un periodo variabile in funzione dell'annata.
Durante questa fase, delicate operazioni di follatura consentono di estrarre i nobili componenti precursori del gusto e dell'aroma del vino.


Caratteristiche
Colore rosso rubino impenetrabile con riflessi violacei.
Profumo intenso, elegante e complesso in cui spiccano sentori di ribes e mora uniti a delicate note speziate e sentori balsamici.
Di notevole potenza ed equilibrio al gusto conferma le aspettative riscontrate all'olfatto.
Vino di grande struttura che si presta ad un lungo invecchiamento.

 

Scheda tecnica

Copyright  2017 Marco Felluga. All rights reserved.

CAMPAIGN FINANCED ACCORDING TO EC REGULATION N.1308/13